La balconata di accesso

La balconata di accesso

Sita lungo il fianco occidentale della strada principale, la sinagoga è orientata a sud, verso Gerusalemme come prevedono le liturgie ebraiche.
Due rampe di scale poste ai lati della piattaforma conducono sulla balconata prospiciente la facciata. Tre accessi portano alla sala di preghiera, seguiti da altri due che introducono al portico orientale. Una serie di lesene che distano tra loro 10 piedi romani (poco meno di 3 metri), decorano e scandiscono le pareti esterne dell’edificio.

La balconata di accesso

  • La sinagoga durante gli scavi dell'anno 1970
  • Accesso occidentale della Sinagoga.  Alcuni scalini portano alla balconata da cui si entra nella Sinagoga. Foto del 1969
  • Accesso occidentale della Sinagoga come si presenta oggi.
  • Sopra ad un ingresso è stato ricollocato il lintello con scolpito l’Aron, l’armadio sacro, deputato a contenere il Sefer Torah, i rotoli della Legge.
  • Porta della navata di est: lintello con raffigurati animali (forse leoni e grifoni) tra palme. A causa di una corrente iconoclasta tardiva le figure di animali sono state scalpellate.
  • Sopra alla porta  il lintello è scolpito con motivi geometrici.